La storia di Perla è  tutt’uno con quella di Giuliano Benazzi e della sua famiglia. Di sua moglie Maria Grazia e di sua figlia Laura, attivamente impegnate all’interno dell’azienda. Corre l’anno 1981 quando Giuliano Benazzi trasforma la sua passione per la gastronomia in una ragione di vita, fondando un’azienda che diffonde e divulga i valori di una terra, la Liguria, che nei secoli ha ideato un vero e proprio modello alimentare. Di questa peculiare idea di cucina è emblema il pesto, cuore della missione di Perla.Non a caso Giuliano Benazzi promuoverà e diventerà presidente del consorzio del pesto genovese, un prezioso strumento di difesa del vero pesto ligure dalle incursioni della grande industria extraregionale.

Perla: Non solo pesto

Oltre al pesto genovese, Perla è rinomata per la sua salsa di noci, ideale per accompagnare i tipici “pansotti”, ma anche per prodotti unici ed esclusivi come il pesto rosso e alle nocciole, per i funghi porcini essicati con grande maestria e l’olio extravergine di oliva, particolarmente indicato per pesci e insalate di mare.

Perla: qualità e salute

L’azienda attua un sistema di gestione per la qualità UNI EN ISO 9001:2008. E’ iscritta all’Associazione italiana celiachia e aderisce al consorzio del pesto genovese.

Perla a Tuttofood nell’anno dell’Expo
Nell’anno dell’Expo dedicato al nutrimento del Pianeta, Perla s.r.l. sarà presente a Tuttofood, Salone internazionale del cibo di Milano, dal
Leggi di più