farrofunghiPiù digeribile del grano, ricco di fibre insolubili, di vitamine del gruppo B, con un buon contenuto proteico e di sali minerali fra cui potassio e magnesio, il farro si rivela un’ottima alternativa alla pasta anche nei mesi estivi. Mesi in cui, invece della più invernale zuppa, questo particolare frumento (il più antico fra quelli coltivati) può diventare ingrediente base nella preparazione di sfiziosissime insalate.

Come l’insalata di farro ai pomodori secchi, un piatto in cui, col solo ausilio di un mixer, potrete sbizzarrirvi in svariate creme. Quella che vi indichiamo qui unisce, ai pomodori secchi, pinoli e basilico, in omaggio alla Liguria, e il tofu di soia, prodotto leggero, delicato e adatto a tutti, anche ai vegetariani. Non dimenticate, ovviamente, di aggiungere al composto un buon olio extravergine di oliva.

Per occasioni più formali, invece, vi consigliamo di unire al farro i funghi porcini (se si opta per quelli secchi, non dimenticarsi di ammollarli in acqua fredda). La ricetta, anche in questo caso, è davvero semplice: si tratta di soffriggere uno spicchio d’aglio in una padella con un filo d’olio, quindi versare il farro (65 grammi per persona), immergerlo in brodo vegetale e unirvi i funghi, proseguendo la cottura fino al completo assorbimento del brodo. Una volta tolta la padella del fuoco, una spruzzata di sale, pepe e prezzemolo completerà l’opera. E se la domanda che vi state facendo in questo momento è: ma questo farro, sarà buono col pesto genovese?, la risposta è: certamente! Il suggerimento che vi diamo, in questo caso, è di arricchirlo con patate e fagiolini. E di provarlo anche col pesto rosso. Buon appetito.

Un testimonial d’eccezione fa decollare la popolarità del Pesto
Quanto può valere una foto di un piatto di pasta al pesto su Instagram con una dichiarazione d'amore allegata? “Dichiaro
Leggi di più
Idee per l’estate. Spaghetti aglio, olio e…Pomodori secchi
Nel pieno dell'estate il peperoncino può essere un ottimo alleato contro il caldo. Non a caso in molti paesi africani
Leggi di più
I prodotti Perla “prendono il volo”
A proposito di... Pesto che vola. Da qualche anno, grazie a specifici accordi con i negozi interni agli aeroporti, i
Leggi di più
Ora il pesto mette le ali
E' di questi giorni la bella notizia, rimbalzata su tutti i media locali e nazionali, che il “nostro"  pesto, finalmente,
Leggi di più
Direzione U.S.A: the America “Project”
“Puntiamo la prua verso gli Stati Uniti. Letteralmente”. Le parole dell'export manager di Perla, Laura Benazzi (nella foto), sono la
Leggi di più
Sostegno ai malati di tumore, dalla Toscana arriva un grazie
C'è una realtà,  in Toscana, che si occupa di servizio di ospedalizzazione del malato a domicilio, di supporto Psiconcologico e Psicoterapeutico al
Leggi di più